Salviati, Famiglia: L'archivio presso la Scuola Normale Superiore
home » Strumenti » Il Diplomatico » Consulta i documenti » dettagli scheda
Sono presenti 2 immagini
Non è possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui


Numero: 9

Documento: Carta, Vendita, Privato, Originale

Autore: Gano e Mazzetto (fratelli)

Notaio: Bonafede di Villanello de Ischieto,

Firenze, 1273 agosto 2


Diplomatico Spogli:

I due sopraddetti Procuratori vendono al suddetto Messer Salvi le due terzi parti delle due case per prezzo di lire 165. Rogato Bonafede Villanelli di Ischieto notaio fiorentino


Indice generale tomo I parte I - Filze I - XXVI:

142=1273 addì 2 agosto, indizione prima. I due sopradetti procuratori vendono al suddetto messer Salvi le due terze parti di dette case per presso di lire 150 di fiorino. Contratto rogato ser Bonafede Villanelli di Ischieto notaio fiorentino.


"Spoglio di diverse cartapecore interessanti la Nobile famiglia Salviati le quali furono dei Sermartelli e che quindi pervennero e si trovano nell'Archivio di detta famiglia dal 1233 al 1475":

1273 - 2 Agosto. Ganus et Mazzettus filii ol. Foresis Galgani cives Flor. procuratores Raynerii fil. ol. Raynerii del Forese cives florentini (richiamo) ut de iposorum procura constare dixerunt pub. Instr.to mantedaldi Notarii flor.ni filii q.d Orlandi vendiderunt Magistro Salvi Medico q.d Guglielmi del Forese civi flor.no de Popo. S. Proculi tertiam partem unius Domus pro indiviso in d.o populo a p.o et 2.o via publica, 3.o heredum Simonis Gottifredi a 4.o q.d filiorum Ioseppi, et in parte plateola S. Proculi quę Domus (richiamo) idem (???) 3.am partem unius Domus in dicto populo cui a p.o via publica a 2.o Ioine Aldomerii a 3.o et a 4.o heredum ol. Errici Compagni dictus Rainerius possidebat pto indiviso cum d.to Ioine etheredum ol. Herrici Compagni. Actum Flor. testes Albertus Benintendi popo. S. Apollinaris not.; et Gianni Buccadibue not. pop. S. Nicolai et jiunta ricevuti pop. S. Apollinari. Ego Bonafides Villanelli de Ischieto notarius.