Salviati, Famiglia: L'archivio presso la Scuola Normale Superiore
home » Strumenti » Il Diplomatico » Consulta i documenti » dettagli scheda
Sono presenti 2 immagini
Non è possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui


Numero: 7

Documento: Carta, Privato, Originale

Autore: Puccio di Ingni

Popolo di Santo Stefano in Pane, 1270 Gennaio 11


Diplomatico Spogli:

Puccio del fu Ingni della Pieve di S. Stefano in Pane paga £. 242 ad Ugolino fornaio, del fu Benintendi del popolo di S. Lorenzo, per dote di Sofia sua sorella, sposa di detto Ugolino. Fatto nel popolo di S. Stefano in Pane. Rog. Bonsignore di Ranieri giudice ordinario e not. fiorentino.
Segue un atto del 20 Dicembre 1287 col quale il detto Ugolino riceve un aumento di dote. Fatto in Firenze. Rogato lo stesso notaio Bonsignore.


Indice generale tomo I parte I - Filze I - XXVI:

3=1270 addì 11 gennaro. Puccio della Pieve di Santo Stefano in Pane paga in due volte lire 242 a Ugolino fornaio per dote di Sofia sua figlia. Rogato da Bonsignore Ranieri Ranuzzi giudice ordinario e notaro fiorentino.